It’s ok if it’s gone – cogli l’attimo lo dicono quelli che hanno paura di non ricordarsi niente

TAKE A PICTURE YOU COULD NEVER RECREATE

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Non ne ho molte.
In verità, non ne ho nessuna.
Troppo impegnato con libri noiosi, troppo attratto da discorsi
tedianti.
Troppo impegnato a non perdermi niente.
Quelle che ho, le ho per caso. Per gioco.
Di quelle che ho, poche sono venute bene.
Di quelle che ho di momenti importanti, meno di dieci
sono almeno decenti.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

"Sarebbe bello ricordarsi di questa luce"
"Sì, hai ragione"
"Sarebbe bello potersi ricordare sempre tutto"
[...]
"Cos'hai fatto?"
"Una foto"
"A a me?"
"A quello che stiamo guardando adesso"
[...]
"Ce lo ricorderemo?"
"Cosa?"
"Di cosa stavamo parlando quando hai fatto questa foto"
"Non lo so"
"Sarebbe brutto dimenticarselo"
"Non succederà"
"Cosa te lo fa pensare?"
"Lo so"

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

"Devi promettermi una cosa"
"Dimmi"
"Non ci perderemo di vista"
"Non penso possa succedere"
"Me lo devi promettere"
"Va bene, te lo prometto"
"Anche quando saremo adulti"
"Sì"
"Anche quando avremo vite diverse"
"Sì"
"Anche quando avremo un lavoro"
"Sì"
"Anche..."
"Sempre. Te lo prometto. Rimarremo sempre in contatto"

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

La luce.
L'ho sempre cercata, nelle mie fotografie fatte a cazzo.
Una luce così non l'ho più ritrovata.
Il rammarico è il non aver fatto uno scatto migliore.
Il non aver avuto con me una macchina fotografica decente.
Il rammarico è quello di non esser mai stato capace di metter
su pellicola quello che vedevano gli occhi.
Di cose stupende ne ho viste molte.
Solo poche sono riuscito a farle rimanere su pellicola,
per riguardarle.
Il concetto è che gli attimi passano rapidi.
Per questo si dice "è un attimo, e puf!"
Per questo viene usata come luogo comune, la figura dell'attimo
che fugge.
A me frega relativamente.
Me li ricordo tutti alla perfezione.
Li rivivrei esattamente come li ho vissuti.
Qualche foto in più, magari, sì, mi piacerebbe averla.
Ma ero troppo impegnato a godermeli, 
per non aver poi bisogno d'una foto che me li ricordasse.

Non mi ricordo niente.
No, non è vero.
Mi ricordo tutto.
Mi sono sempre ricordato tutto.

stuck in the middle

TAKE A PICTURE YOU COULD NEVER RECREATE

Atlas Genius “Trojans”

Annunci

3 thoughts on “It’s ok if it’s gone – cogli l’attimo lo dicono quelli che hanno paura di non ricordarsi niente

Add yours

  1. Quando parto per un viaggio ho sempre la macchina fotografica con me, ma prima o poi succede di trovarmi in qualche posto che preferisco ricordare con la mia memoria piuttosto che con quella della scheda, e allora poggio la macchina a terra e mi siedo a guardare per riempire gli occhi il più possibile.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.

Su ↑

Gwynto

Aspirante scrittrice, lettrice avida, amante delle parole

#See What I See

"Nessuno è te. questo è il tuo potere" E questa sono io.

Topper Harley

Uno, nessuno e ventitrè

Mela Kiwi Limone

piccole pillole quotidiane

Karashò

Autori Artigiani dal 2016

Day Off Londra

pensieri,parole,opere,omissioni di un cervello in fuga..

m3mango

Se vieni, è il miglior apprezzamento.

Mamma for dummies

...quelle che se arriva sera ed è ancora vivo è già un successo!

Novelle Ignoranti

Giornalismo, politica, musica, arte, letteratura, storia, cinematografia, varie ed eventuali.

Ed Felson

Scusate, richiamo dopo.

UN PESCO IN FORNO

Appunti di controcultura queer & femminista

Travelling With Earphones

Listening to music makes your life better

gatt(A) randagi(A)

(non tutte le streghe sono state bruciate!)

ZID INFORMACIJE

Un ritmo intrecciato e spontaneo di storie e realtà

M for Maverick

Yesterday is history, tomorrow is a mistery.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: