Info (Cose a Caso)

Il nome del blog è dovuto a due bellissimi libri, scritti da Walter Tevis , che sono “Lo Spaccone” e “Il Colore dei Soldi”.
Ed Felson non è che il protagonista di questi due, perdonatemi, capolavori.

Per il resto non mi piacciono gli “spiegoni”, dire chi sono, cosa faccio, perché lo faccio.
Non sono mai stato bravo a suggerire. Persino a scuola ero una capra nel farlo: mai una volta che fossi stato in grado di passare un bigliettino, qualche informazione utile.
Lascio qualche canzone, qualche citazione.
Purtroppo non mi ricordo chi, ma qualcuno ha detto che “quando non sai come dirlo, prova a dirlo con le parole degli altri”.
E io eseguo.
Queste sono, su per giù, le cose che mi hanno influenzato, che mi influenzano, i luoghi in cui mi rifugio quando ho bisogno di qualcosa di “mio”.
Penso e spero sia una sezione in continua espansione.
Cosa sarebbe, altrimenti, la vita, senza nuovi stimoli e nuove scoperte?
Allego i link di testi ed eventuali informazioni.
Grazie per l’attenzione, la pazienza, il tempo perso.


Joe Strummer “Redemption Song”
(canzone originale di Bob Marley)



 

Tim Timebomb “Old Friend” 
(canzone originale suonata dai Rancid)


Rancid “Disconnected”

Bad Religiorn “I want to conquer the world”

 

Social Distortion “Gimme the sweet and lowdown”

 

Social Distortion “Bad Luck”



Nirvana “Heart-shaped box”

 

 

Babyshambles “F*ck Forever”


 

The Zen Circus “Viva”

 

 

Tim Timebomb “The Times They Are A-Changin'”
(Serve dire di chi sia l’originale?)

 

 

The Smiths “Please, Please, Let Me Get What I Want”

 

 

Gogol Bordello “When Universes Collide”

 

 

Santa Maradona, regia di Marco Ponti, 2001

 

 

Jack Kerouac:

“Pensa se tu e io avessimo una macchina da sogno così che cosa non potremmo fare. Lo sai che c’è una strada che va dritto fino al Messico e oltre, fino al Panama?… E forse addirittura fino in fondo all’America del Sud dove gl’indiani sono alti più di due metri e mangiano cocaina sulle falde delle montagne? Sì! Tu e io, Sal, esploreremo il mondo intero con un’automobile così perché, amico, in fondo la strada è fatta apposta per farci girare il mondo. Non c’è altro luogo cui possa arrivare, no?” (Sulla Strada)


 

Walt Whitman:

“Straniero, se passando m’incontri e vorresti parlarmi, perché non dovresti parlarmi? | E perché non dovrei io parlare a te?” (A Te)

 

15 thoughts on “Info (Cose a Caso)

Add yours

  1. Ti seguirò anche io, e non sarà per la pura cortesia di ricambiare, non lo faccio mai per questo motivo. Quando ho letto il tuo nome mi è venuta subito in mente la scena finale del Colore dei Soldi (del film, non del libro, e chiedo venia), Eddie che dopo la prima steccata dice a Vincent: “Ehi, sono tornato”. Un attimo dopo, “It’s in the way that you use it”. Non mi ero sbagliata 🙂 .
    Per ora ho letto solo l’ultimo post, quello sui tatuaggi e la scrittura, e avrei già qualche riflessione da farci. E bella anche la tua di musica.
    Tanto mi basta per proseguire con la lettura del resto. Grazie per esserti fatto conoscere.

    Mi piace

      1. Anche fosse comodità, non credo ci sarebbe nulla di male.
        A volte è proprio difficile trovare parole migliori di quelle che ha usato qualcun’altro, però però però, niente però.
        Arrivi lo stesso. Anche a parole tue!

        Ps: mi incuriosisci.
        nana_lsd@yahoo.it
        Solo se ti va.

        Buona serata.

        Mi piace

  2. ED FELSON… la musica mi piace! e se mi piace … la musica che posti… in cui mi ci ritrovo come a casa, allora da qui non mi scollo …nemmeno se mi scacci. è una continua evoluzione la vita…

    Mi piace

      1. chè poi non so perchè, forse per associazioni un po’ “dissociate”, la citazione di Whitman mi ha ricordato la maglietta del mio prof di sociologia dell’università. Due bellissimi occhi di gato nero, e la frase “da vicino nessuno è normale” 🙂

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.

Su ↑

A Place For My Head

La vita è una commedia per coloro che pensano e una tragedia per coloro che sentono.

Giuda is Carioca

A buon intenditore / poche storie

Gwynto

Aspirante scrittrice, lettrice avida, amante delle parole

#See What I See

"Nessuno è te. questo è il tuo potere" E questa sono io.

Topper Harley

Uno, nessuno e ventitrè

Mela Kiwi Limone

piccole pillole quotidiane

Karashò

Autori Artigiani dal 2016

Day Off Londra

pensieri,parole,opere,omissioni di un cervello in fuga..

m3mango

Se vieni, è il miglior apprezzamento.

Mamma for dummies

...quelle che se arriva sera ed è ancora vivo è già un successo!

Novelle Ignoranti

Giornalismo, politica, musica, arte, letteratura, storia, cinematografia, varie ed eventuali.

Ed Felson

Scusate, richiamo dopo.

UN PESCO IN FORNO

Appunti di controcultura queer & femminista

Travelling With Earphones

Listening to music makes your life better

gatt(A) randagi(A)

(non tutte le streghe sono state bruciate!)

ZID INFORMACIJE

Un ritmo intrecciato e spontaneo di storie e realtà

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: